Domenica 19 Novembre 2017
Giovedì

16
Marzo 2017

Aforisma:

Anche la follia merita i suoi applausi. (Alda Merini)

Beata Benedetta di Assisi

m. 1260

Entrata nelle Clarisse di S. Damiano nel 1214, si ritiene che sia stata badessa a Siena e a Vallegloria presso Spello.
Fece in tempo ad assistere alla costruzione della basilica in onore di S. Chiara, e al trasferimento delle Clarisse nei locali annessi alla vecchia chiesa di S. Giorgio.
Nella medesima fu seppellita, oltre a S. Chiara anche s. Benedetta. Oggi riposa anch’essa nella basilica di S. Chiara di Assisi.

Quizzando:

Nei dipinti San Girolamoè spesso raffigurato accanto ad un animale, quale?


Soluzione al quiz di ieri:

Nello sbarco in Normandia, il 6 giugno 1944, gli Alleati usarono più aerei o mezzi navali?
R: Più aerei, 12000 velivoli, 7000 mezzi navali.

Oggi avvenne:


1978: Aldo Moro viene rapito a Roma da un commando delle Brigate Rosse.
Cinque uomini della sua scorta rimangono uccisi durante l'agguato.


Comincerò col dire, dei giorni e degli anni della mia infanzia, che il mio unico personaggio indimenticabile fu la pioggia.
La grande pioggia australe che cade come una cateratta dal Polo, dai cieli di Capo de Hornos fino alla frontiera. In questa frontiera o Far West della mia patria, nacqui alla vita, alla terra, alla poesia e alla pioggia.

Per quanto abbia camminato, mi sembra che sia an­data perduta quell’arte di piovere che si esercitava come un potere sottile e terribile nella mia Araucania natale. Pioveva mesi interi, anni interi. La pioggia cadeva in fili come lunghi aghi di vetro che si rompevano sui tetti o arrivavano in onde trasparenti come le fi­nestre, e ogni casa era una nave che difficilmente giunge­va in porto in quell’oceano di inverno.

Questa pioggia fredda del sud dell’America non ha le raffiche impulsive della pioggia calda che cade come una frusta e passa lasciando il cielo azzurro. Al con­trario la pioggia australe ha pazienza e continua, senza fine  a cadere dal cielo grigio.

Di fronte a casa mia, la strada si è trasformata in un immenso mare dì fango. Attraverso la pioggia vedo dalla finestra che un barroccio si è impantanato in mezzo alla strada. Un contadino, con un pesante man­tello di lana nera, bastona i buoi che fra la pioggia e il fango non ne possono più.


Incipit di "Confesso che hovissuto"
di Pablo Neruda








 
Oggi 19 Novembre
Ieri 18 Novembre
17 Novembre
16 Novembre
15 Novembre
14 Novembre
13 Novembre
12 Novembre

Iscrivi alla newsletter di Almanaccodioggi.it